G.A.U.U.M. Gruppo Archeologico Appennino Umbro Marchigiano


Vai ai contenuti

GAAUM Agosto 2002

Notiziario

Esposizione GAAUM 17/18 Agosto 2002


da "L'Azione" e da "Il Progresso"
Sassoferrato 23 Agosto 2002

Ha avuto successo la mini esposizione organizzata dalla locale Sede Appennino Umbro Marchigiano dei Gruppi Archeologici d'Italia che è stata presentata al pubblico sabato e domenica 17/18 agosto ed allestita in concomitanza dell'edizione di ferragosto del mercatino d'altri tempi che si svolge presso il rione storico del castello di Sassoferrato.Seppur nella sua modestia, ha attratto l'attenzione dei visitatori per la sua variegata offerta espositiva, che rappresentava un veloce spaccato delle attività svolte in questi anni dai volontari impegnati in associazione, mostrando un panorama di interessi che vanno dalla ricerca archeologica e paleontologica svolta sul territorio, al recupero e ristampa di vecchi negativi fotografici di inizio secolo, con immagini di eventi familiari del passato che suscitano sempre emozioni e ricordi.Erano quindi presenti in esposizione varie tipologie di oggetti, quali minerali e fossili e poi materiali marmorei e ceramici accompagnati da esplicativi cartelloni didattici con piantine geografiche e didascalie.L'Associazione sta vivendo un ottimo momento di aggregazione, nonostante le difficolta logistiche che si incontrano e considerando come dalle nostre parti si vivano gli eventi culturali in modo alquanto bizzarro o bizzantinesco.Stiamo registrando un continuo aumento di adesioni e ciò fa fiorire una sempre maggiore programmazione di attivita rivolta in gran parte a recepire l'interessamento dei giovani volontari e mirata soprattutto alla conoscenza del territorio.Questo tipo di ricerca e documentazione si rende indispensabile per poter apportare il nostro contributo alla realizzazione della Carta Archeologica Marchigiana, fondamentale strumento di tutela e valorizzazione con l'integrazione presso organismi e istituzioni verso le quali l'Associazione si rivolge fiduciosa offrendo massima disponibilita all'interazione con il volontariato del settore.


Home Page | Profilo | Direttivo | Notiziario | Stampa | Soci | Archivio | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu